Un cammino verso l’umanità consapevole

Cara/o compagna/o di viaggio, che sia breve o lungo il tratto di strada che percorreremo insieme, voglio spiegarti perché ho deciso di intraprendere questo cammino umano e lo racconto con 4 citazioni e l’abbozzo di un ragionamento.

La prima citazione è di Rumi e ci ricorda che Dal momento in cui inizi a camminare su una strada, essa appare.Beibehang-home-decor-fondali-Foto-carta-da-parati-per-soggiorno-Natura-sentieri-ufficio-di-bamb-bagno

Mi pare evidente che siamo tutti alla ricerca di una strada che restituisca senso al nostro cammino, una strada che sia in grado di condurci al centro delle nostre esistenze, per ricongiungerci alla nostra umanità.

Le altre citazioni sono di Morin:

Il metodo non può che costituirsi nella ricerca . Qui bisogna accettare di camminare senza sentiero, di tracciare il sentiero nel cammino.– Edgar Morin

Il cammino rappresenta la ricerca, il tentativo di tracciare nuovi sentieri nella scoperta dellumanità, perché per conoscere il mondo che ci circonda dobbiamo innanzitutto conoscere noi stessi e noi esistiamo in questo mondo in quanto umani.

La più grande illusione è credere di conoscere il presente perché ci siamo.“ – Edgar Morin

Dobbiamo conoscere noi stessi, prendere coscienza della nostra umanità, se vogliamo comprendere il presente e tracciare una nuova via per il futuro, perché è la nostra umanità il filo che lega passato, presente e futuro.

L’umanità non è né vecchia né nuova, l’umanità non ha aggettivi, l’umanità è la condizione intrinseca del nostro passaggio sulla Terra, la nostra essenza che si concretizza nella storia.

La comprensione è contemporaneamente il mezzo ed il fine della comprensione umana – Edgar Morin

L’umanità è il mezzo e il fine della nostra ricerca, è il senso.

L’abbozzo di ragionamento mi porta a dire che consapevolezza significa prendere coscienza, a livello personale e sociale, del fatto che l’umanità sia il principio e la fine del nostro cammino, che è fatto di strade e sentieri che si intrecciano, si dividono per poi ricongiungersi, diventando strade comuni.

Perché in fondo siamo legno storto e bellezza, ognuno con la propria strada, ognuno con il proprio passo ed è la consapevolezza il ponte sulla via della ricerca della nostra umanità.

Il Manifesto dellUmanità Consapevole non è solamente un insieme di principi e concetti, è il primo passo verso la ricerca di umanità, il tentativo di rendere comune questa ricerca, un richiamo alla partecipazione individuale e collettiva.

La costruzione di una strada comune che diventa comunità consapevole.

Sottoscrivere il Manifesto dell’Umanità Consapevole significa partecipare alla costruzione di un senso comune che rimetta l’umano al centro dello sviluppo del mondo.

Per sottoscrivere il manifesto inviami una mail con il tuo nome e cognome all’indirizzo m.bellegoni84@gmail.com e se vuoi aggiungere un tuo breve commento, una riflessione o un tuo contributo, sarò ben felice di leggerlo e pubblicarlo all’interno del blog.

Ti ringrazio per la tua pazienza e spero di vederti partecipare alla vita della comunità dell’Umanità Consapevole.

Buon cammino a tutte e tutti.

Matteo Bellegoni

P. S.
Il Manifesto dell’Umanità Consapevole crede nella possibilità di intrecciare strade e persone e pertanto invita a leggere e a sottoscrivere il Manifesto del Lavoro Ben Fatto e il Manifesto della Comunicazione Non Ostile.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...